I 5 cortometraggi più belli di registi famosi

Se stai cercando dove vedere cortometraggi famosi, cortometraggi di animazione, in inglese, in spagnolo, cortometraggi d’autore oppure i migliori cortometraggi italiani…qui sei nel posto giusto. Sarebbe difficile se non impossibile stilare una classifica dei migliori cortometraggi della storia del cinema: ci asteniamo dunque da questa operazione e ci limitiamo ad indicarvi quali sono, secondo il nostro parere, i 5 cortometraggi più belli che, oltre ad essere degli ottimi esempi di massima qualità, sono anche diretti da registi famosi.

Sapete già infatti, come sottolineato in questo articolo del nostro blog, che moltissimi registi hanno esordito alla regia con dei cortometraggi dimostrando creatività, talento e facendosi apprezzare dal grande pubblico ma soprattutto da critica cinematografica e addetti ai lavori. Tutti i cortometraggi della lista, però, sono stati girati quando il regista era già diventato famoso, dimostrando che il cortometraggio non è un genere minore adatto solamente ai registi che hanno fame di gloria, ma una fucina di talenti spesso già affermati e conosciuti.

Buona lettura e buona visione.

 

“The Brothers Quay on 35mm” – Christopher Nolan (2015)

scena cortometraggio christopher nolan

“The Brothers Quay on 35mm” è un cortometraggio di animazione girato in stop motion e diretto da Christopher Nolan, presentato al Film forum festival di New York nel 2015. Il cortometraggio tratta dei fratelli Quay, due gemelli registi, animatori e scenografi statunitensi noti per la loro influenza nell’animazione in stop motion: è un cortometraggio/documentario che rivela il dietro le quinte del lavoro dei due fratelli, Stephen e Timothy QuayIl mondo dei Quay è tetro, grottesco, dalle atmosfere molto simili allo stile di Nolan. Il cortometraggio si inserisce in un  più ampio lavoro dedicato ai fratelli Quay, con il titolo “The Quay Brothers: Collected short film” e che potete trovare in vendita su Amazon qui.

 

“The Audition” – Martin Scorsese (2015)

copertina cortometraggio the audition di martin scorsese 2

Cortometraggio diretto da Martin Scorsese. Il regista compare nei panni di sé stesso, insieme agli attori Leonardo di Caprio, Robert De Niro e Brad Pitt: un cast di attori molti scarso vero? In realtà si tratta di un corto pubblicitario girato da Martin Scorsese e commissionato dalla Melco Crown Entertainment allo scopo di promuovere i propri casinò, mettendo sul piatto un budget di 70 milioni di dollari, molti dei quali sono andati a coprire il compenso dei soli De Niro e Di Caprio.

Potete guardare l’intero cortometraggio in inglese con sottotitoli su YouTube a questo link.

 

“Hotel Chevalier” – Wes Anderson (2007)

scena cortometraggio hotel chevalier 2

Non poteva mancare il grande Wes Anderson. Il cortometraggio è un prequel de “Il treno per il Darjeeling” sempre di Wes, interpretato da Jason Schwartzman e Natalie Portman: i due protagonisti interpretano il ruolo di due amanti che alloggiano in una stanza d’albergo nella città di Parigi. Inizialmente pensato e realizzato come cortometraggio indipendente, venne presentato come evento speciale alla 64 Mostra del Cinema di Venezia insieme al lungometraggio “Il treno per il Darjeeling”; successivamente sono stati distribuiti insieme nella sale cinematografiche. Questo corto d’autore è stato molto discusso perché contiene la prima scena di nudo integrale dell’attrice Natalie Portman.

Potete guardare l’intero cortometraggio in inglese con sottotitoli in italiano su YouTube a questo link.

 

“La partita lenta” – Paolo Sorrentino (2009)

la parita lenta cortometraggio di sorrentino 2

Il cortometraggio “La partita lenta” fa parte di un progetto chiamato Per fiducia: Paolo Sorrentino, Ermanno Olmi e Gabriele Salvatores realizzano tre cortometraggi sul tema della “fiducia”, per cercare di ridare coraggio agli italiani in un periodo di profonda crisi economica. Se gli italiani abbiano oppure no acquistato fiducia grazie ai corti, noi questo non lo possiamo sapere. Tuttavia, i dati sull’apprezzamento dei cortometraggi sembrano essere un successo: 46 milioni di spettari totali sulla TV generalista, 800.000 spettatori sulla Tv satellitare, 500.000 utenti unici sul sito www.perfiducia.com.

Potete guardare l’intero cortometraggio su Vimeo a questo link.

 

Next Floor – David Villeneuve 

immagine del cortometraggio next floor di david villeneuve 2

Con questo cortometraggio David Villenueve ci invita ad entrare nel suo personale inferno con “Next Floor”. L’ambientazione non ha nulla da invidiare ai gironi infernali: un gruppo di invitati fra nobili, ricchi e militari di varie età si strafogano in una sala di un palazzo apparentemente abbandonato. A servirli, camerieri, suonatori ed un maitre che capisce molto più di quello che sembra, guidando un banchetto la cui portata principale è a base di carne che, alla fine, si rivela a dir poco “pesante”.

Potete guardare l’intero cortometraggio su YouTube a questo link.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *